• Česky
  • English
  • German
  • French
  • Spanish
  • Italy
header2.jpg
Filosofia
Filosofia nello sport
Qualità
Teams
Produzione
Servizio
FAQ
Dotace EU
     

Manutenzione

 

LEGGI IL MANUALE D’USO(EN)

 

Per tutte le vele, la caratteristica più importante è la sicurezza, cattiva o
insuffiente cura del tuo equipaggiamento può causare seri problemi. Per questa ragione, MACPARA, fornisce un serizio post-vendita, manutenzione ed ispezione FACILITIES presso il nostro quartiere generale o presso i rivenditori autorizzati. 


In caso di dubbi, ti invitiamo a contattarci all’indirizzo:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 

La lunga  vita e le  condizioni del tuo parapendio,  dipendono  dalla  tua
manutenzione  e da  un corretto  stivaggio, quindi, segui  queste  regole:
Cerca un buon   punto  di decollo, lontano da radici,  pietre e  rami, che,
strofinando posso consumare  i cordini o  la vela,  danneggiando la loro
integrità.

Durante, e subito dopo essere atterrato, fai in modo che la vela non collida davanti a te, in questo sfavorevole caso, può danneggiare seriamente la vela, le centine ed i rinforzi interni.

Usa estrema cura nel maneggiare il tuo parapendio, ad esempio tirando o trascinando i cordini per liberarli da rovi, rami ed alberi o su terreno nudo, diminuirai la vita del tuo parapendio, danneggiando il materiale.

Fai attenzione a non pestare nessuna parte della vela durante la fase di
preparazione al decollo o in atterraggio, principalmente i cordini.

Presta la massima attenzione ai metodi di ripiegamento del tuo parapendio o del tuo paracadute di emergenza, in particolare, trasportare la vela “a fiocco” per molto tempo non è consigliato, è meglio ripiegarlo ed usare lo zaino per trasporto. Il parapendio deve essere protetto dall’eccessiva esposizione alla luce solare ed ai raggi UV, questo può ridurre la vita  del tuo materiale. Per una buona manutenzione, non ripiegare mai una vela bagnata, cerca sempre di tenerla asciutta o asciugarla nel più breve tempo possibile. Se la tua vela, accidentalmente entra in contatto con acqua di mare, devi sciacquarla al più presto con acqua dolce ed asciugarla. Usa sempre il sacco di protezione interno. Non esporre l’attrezzatura a temperature esageratamente alte (max 50°C), ad esempio lasciando lo zaino in macchina in giornate particolarmente calde. Usa solo acqua e sapone neutro per togliere eventuali tracce di sporco, non usare prodotti chimici. Non volare con il parapendio bagnato o umido. Temperature sotto i 5°C, possono congelare il materiale con cui i tessuti sono stati trattati, riducendo la porosità del tessuto. Attenzione quando voli su spiagge sabbiose. Sabbia e sale sono materiali abrasivi che danneggiano la siliconatura del tessuto della vela. La sabbia, all’interno dei cassoni della vela, causa l’abrasione dei componenti ed aumenta la porosità del tessuto. Non piegare troppo stretta la vela quando pensi di non usarla per lunghi periodi. Conserva l’attrezzatura in un posto fresco, asciutto e ben ventilato. Se non sei sicuro delle condizioni della tua vela, specialmente dopo atterraggi complicati, oppure se riscontri dei cambiamenti nelle caratteristiche di volo, contatta il tuo rivenditore MACPARA immediatamente.

Fai compiere una revisione completa ogni 100 ore di utilizzo oppure dopo 1 anno di voli. Se,  spesso ti capita di stendere la vela su prati umidi, controlla la lunghezza delle linee C e D con regolarità ad intervalli di 3 mesi o meno.

.